PAREGGIO CASALINGO CONTRO IL FIUGGI

Occasione persa per il Castelfidardo, che muove la classifica ma a piccoli passi pareggiando in casa 2-2 contro il Fiuggi, nel recupero della 17esima giornata. I biancoverdi si portano avanti 2-0 all’inizio della ripresa (gol di Puca e Mataloni), poi si fanno rimontare con due calci di rigore trasformati da Fall.

CRONACA
Partono bene i padroni di casa che già al 13′ reclamano il rigore per un tocco di mano in area di Marianelli sul tentativo di suggerimento di Puca. L’arbitro fa proseguire ma il penalty si poteva stare. Al 19′ Giampaolo va vicinissimo al vantaggio con una conclusione a giro di sinistro, all’altezza del vertice destro dell’area, che si stampa sulla traversa. Al24′ ancora Giampaolo protagonista: scatta sul filo del fuori gioco e da posizione defilata conclude sul primo palo ma fa buona guardia Atzeni che devia in angolo. Sul corner successivo arriva però il meritato vantaggio dei biancoverdi: calcia Di Dio e stacco di testa di Puca che non lascia scampo ad Atzeni.
La reazione degli ospiti è tutta nel tiro dalla distanza di Esposito al 40′ che lambisce la traversa.
Ma le vere emozioni arrivano nel secondo tempo. Dopo due minuti ci prova Del Duca su punizione con la palla che sorvola la traversa. Poi al 9′ il raddoppio del Castelfidardo con un tiro cross di Mataloni che beffa Atzeni infilandosi sotto il sette.
Sembra fatta ma passano appena due minuti e Gaetani è bravo a destreggiarsi in area tra due avversari e a conquistarsi il calcio di rigore. Dal dischetto Fall spiazza David e accorcia le distanze. Il Fiuggi ci crede e col passar dei minuti si fa sempre più minaccioso. Al 31′ gli ospiti protestano per un presunto fallo di mano di Santangelo in area. L’arbitro, così come nell’episodio del primo tempo, lascia proseguire. Ma sul successivo calcio d’angolo Braconi cintura Forgione in area e stavolta il direttore di gara non ha dubbi nell’indicare il dischetto. Dagli undici metri ancora Fall trasforma realizzando il pareggio.
Il Castelfidardo prova a vincerla con gli innesti di Njambè e Monachesi al posto di Perpepaj e Fermani. Ma nel finale aperto a qualsisasi risultato, è il Fiuggi ad andare più vicino al gol vittorio con Forgione che al 40′ si presenta davanti a David ma il portiere biancoverde è bravo a chiudergli lo specchio della porta.
Finisce 2-2. I biancoverdi torneranno in campo domenica 2 maggio sul campo della Vastese, nel recupero della 24esima giornata (7ª di ritorno).

TABELLINO

CASTELFIDARDO: David, Santangelo, Puca, Rinaldi, Mataloni, Cusimano, Di Dio, Fermani (39′ st Monachesi), Bracciatelli, Perpepaj (27′ st Njambè), Giampaolo. All. Lauro
ATL.TERME FIUGGI: Atzeni, Rizzitelli, Frabotta (13′ st Proia), Del Duca, Esposito, Marianelli, Tajani, Papaserio (48′ st Tucci), Forgione (48′ st Foglia), Fall, Gaetani (20′ st Basilio). All. Incocciati
Arbitro: Mauro Gangi di Enna
Reti: 25′ pt Puca, 9′ st Mataloni, 12′ st Fall (rig.). 35′ st Fall (rig.)
Recupero: 1′ pt, 5′ st
Ammoniti: Frabotta, Giampaolo, Rizzitelli, Mataloni, Braconi, Del Duca.